Loading. Please wait.

Un compleanno speciale

11 December 2019 by admin4889
NEWS-DICEMBRE-2019.jpg

Un altro varo per il cantiere ligure organizzato appositamente nel giorno del compleanno dell’armatore, 11 dicembre 2019.

Si tratta della seconda Amer F100 consegnata nel 2019, il modello dedicato al fondatore Fernando Amerio mentre altri due scafi sono in costruzione

per il prossimo anno.

Il cantiere familiare Permare al suo quarantasettesimo anno di attività nautica sta ora anche lavorando su due nuovi modelli motorizzati Ips Volvo Penta che saranno presentati alla stampa nel 2020 e sta implementando la ricerca e sviluppo nel campo dell’economia circolare per utilizzo di materiali ecosostenibili come Filava, la fibra di basalto arricchita, efficientamento energetico e future applicazioni ibride.

Nutre anche un interesse crescente per soluzioni ad idrogeno a bordo. 

Pochi giorni fa il team Amer Yachts ha avuto un interessante incontro all’università di Savona che ha interessanti soluzioni per un progetto in fase di realizzazione.

Il nuovo F100 varato a Viareggio è motorizzato con 4 Ips da 1200, ha toccato la massima velocità in prova di 30.2 nodi.

Dispone del 105% in più rispetto al modello precedente, Amer Quad di pari lunghezza, di superficie vetrata nel ponte principale, ed il 38% nel ponte inferiore. 

Malgrado il peso delle finestrature sia maggiore rispetto alla vetroresina il cantiere ha abilmente alleggerito lo scafo per mantenere invariato il peso originale dal modello precedente.

Una sfida, quella di Amer Yachts, iniziata molto tempo fa con una corsa alle riduzioni di consumi ed emissioni così in linea ed attuale oggi che toccherà inevitabilmente tutte le imprese per supportare un’economia pulita. 

Anche la finanza si sta muovendo sui canoni di ecosostenibilità premiando e supportando le aziende che investiranno di più in ricerca

e sviluppo legata al Green Deal.

Gli scafi Amer Yachts sono ricercati in modo particolare per l’attività di charter per le grandi doti di manovrabilità, silenziosità e bassi consumi.

Nella stessa settimana del varo Barbara Amerio ha partecipato alla Nobel week parlando di “sviluppo sostenibile del territorio tra economia e benessere” descrivendo gli scenari del Ponente Ligure, risorse ed opportunità di crescita” mettendo un accento sul potenziale della blue economy sul Ponente Ligure che sta diventando una hub dedicata al diporto”.

admin4889

en_GBEN
it_ITIT en_GBEN